LA RUOTA DEL CAMBIAMENTO

LA RUOTA DEL CAMBIAMENTO

Eccoci qui! Bentornati dalle ferie e ben trovati. Pronti a ripartire?

Si INIZIA….spesso mi chiedo se l’anno inizia a settembre o a gennaio. Dipende dai punti di vista, dal tipo di lavoro o occupazione. Per noi, in famiglia, credo sia settembre il mese dei NUOVI INIZI, delle orgnanizzazioni scolastiche e anche di vita nelle quali includo anche lo SPORT e le solite domande:

Continuiamo con lo stesso sport? Cambiamo? Lo facciamo con impegno? Qui le risposte sono varie ma, dato l’ASSIOMA che sport equivale a benessere, forza, non c’è scampo sul farlo o meno! 

Eccoci a ri-motivarci per un altro anno. Le palestre ci aiutano con prezzi favorevoli fino a giugno prossimo, i corsi vari si riattivano, ripartono gli sport di squadra…


Ma quali sono le nostre motivazioni per un anno di SPORT? Le vostre? Provo con qualcuna:

Devo stare in forma, devo stare bene, devo eliminare qualche doloretto, devo stare in compagnia, devo trovare nuovi amici, devo rivedere le amiche, devo avere spazio per me, devo uscire qualche ora la sera, devo raggiungere quell’obiettivo di performance, devo battere il mio amico finalmente, devo dimagrire (ah, no…questo era anche un proposito estivo, ovviamente fallito tra cene, feste e quest’anno tempo impietoso al nord)…

Scherziamoci anche su, ma è importante trovare la PROPRIA MOTIVAZIONE che deve farci sentire coinvolti in qualcosa che ci piace e ci rende la vita migliore. 

La MOTIVAZIONE è un aspetto che la psicologia tratta in molti campi, anche in quello lavorativo, scolastico e relazionale.

E’ composta da MOTIVAZIONI ESTRINSECHE ed INTRINSECHE a seconda che provengano da fuori noi, dalle sollecitazioni dell’ambiente, degli altri o da noi stessi, internamente.  

Vi lascio fare il giochetto di pensare alle vostre motivazioni in vari campi e capire quali sono interne e quali esterne. Questo “giochetto” spesso aiuta le persone a capire da dove provengono le motivazioni a fare una scelta piuttosto che un’altra, a continuare su una strada, a mantenere un impegno ecc.

Non sono le une più valide  delle altre a patto che non ci creino conflitti o confusione.

Spesso quelle che vengono dall’esterno ci danno la carica , ma dobbiamo sentirle anche vere dentro noi per realizzarle in pieno e non sentirle conflittuali.

Pensiamo ad un ragazzino spinto a fare uno sport o altro dal genitore che lo vuole ai massimi livelli. Se la sua motivazione coincide non avrà problemi o fatiche, ma, se sono contrapposte, o il ragazzino la asseconda ma non la sente dentro, nasceranno fatiche e conflitti.

A volte quelle esterne ci aiutano, altre ci confondono ma diventano altrettanto valide quanto le interne vere.

E’ utile fermarsi ogni tanto e valutare a che punto siamo e cosa ci spinge ancora o ci trattiene dal fare un’azione, impegno, lavoro..e anche sport.
 Ed ecco a voi una mia cara amica: la ruota del cambiamento di Prochaska e Di Clemente in cui la motivazione ha un ruolo fondamentale:

Ve la spiego in modo immediato e comprensibile senza usare termini troppo psicologici:

Per ogni azione che facciamo, desideriamo fare o che dobbiamo fare possiamo attraversare delle fasi che partono dal:

non essere consapevoli ( pre-contemplazione),

al prendere atto che dobbiamo fare qualcosa (contemplazione),

passano per attivarsi e fare dei piani (determinazione o preparazione),

mettono in atto delle azioni reali ( azione), per arrivare al mantenimento della nuova situazione.

Il tutto con molte variabili intermedie che possono far cadere il progetto, passano per fissare degli obiettivi, fare dei tentativi-azioni per realizzarli o verificarli.

C’è possibilità di uscire in ogni fase e tornare alla partenza e c’è la possibilità di uscire e non riuscire a mantenere un obiettivo raggiunto o prefissato.

Ragionare un po’ sulle motivazioni intrinseche ed estrinseche unite alle varie fasi di cambiamento  (soprattutto in fase di contemplazione e preparazione) ci aiuta in ogni decisione o variazione di vita a capire davvero cosa dobbiamo o vogliamo fare nelle situazioni, ci aiuta a capire a che punto del processo siamo e se le nostre intenzioni di partenza ci appartengono o sono imposte ecc…

Tante volte lavorare su questo in terapia aiuta le persona a far luce su elementi poco consapevolizzati e sulla forza o meno delle motivazioni personali.

Capire anche l’importanza della motivazione  e la sua funzione nel processo di cambiamento aiuta a predisporre i terreni per azioni concrete, per creare soddisfazione e non conflitti.

Questo per noi stessi o anche quando dobbiamo motivare gli altri.

Pensiamo ai leader, agli allenatori o agli stessi genitori: devono essere dei bravi motivatori e non manipolatori ( far passare delle motivazioni estrinseche come intrinseche vere con trucchetti)  per essere efficaci!


Anche nello sport e nei nostri propositi di inizio settembre allora… Motiviamoci e motiviamo!

Cerchiamo per noi e per chi ci chiede aiuto una MOTIVAZIONE vera, realistica che ci appartenga, che ci spinga a prepararci e a mettere in atto azioni per STARE SEMPRE MEGLIO…sportivamente e nella vita di ogni giorno!

Condividi con i tuoi amici su:  

Articoli del Blog

COME CURARE LE DISTORSIONI
del 03/11/2016

VIAGGIARE IN SALUTE
del 26/07/2016

PAUSE SOSPETTE E DOLORI AL POLPACCIO
del 13/05/2016

I CANNELLI DI ZOLFO
del 21/03/2016

SCHIENA FLESSIBILE ED ELASTICA IN 6 MOSSE
del 04/03/2016

IL SALE COME ASSUMERLO AL MEGLIO
del 16/02/2016

IL BUONUMORE SALE DAI PIEDI
del 23/10/2015

L'ENERGIA TRAVOLGENTE DEL SAMBA FIT
del 14/07/2015

BELLEZZA IN BICICLETTA
del 21/06/2015

TUTTI PAZZI PER IL BEACH TENNIS
del 26/05/2015

IL VIRTUAL TRAINER
del 29/04/2015

COME COMBATTERE IL TORCICOLLO
del 09/04/2015

I FATTORI DI RISCHIO DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI del DOTT. MARIO TRIVELLATO
del 02/04/2015

TUTTI IN FORMA CON IL PILOXING!
del 25/03/2015

IL POTERE CREATIVO E TERAPEUTICO DEL PASSEGGIARE
del 16/03/2015

Eventi

I NOSTRI NAZIONALI DI KICKBOXING E TAEKWONDO
del 29/05/2015

RBREMEDIA TRA GLI SPONSOR DI ALEP
del 11/04/2015

Una vittoria dopo l'altra per il IL NUOVO VOLTO RB 2015
del 10/04/2015

IL CONFLITTO NELLO SPORT E NELLA VITA
del 01/09/2016

IL CAMBIAMENTO...
del 09/07/2016

DOLORI E BLOCCHI EMOTIVI
del 25/11/2015

LO SPORT, IL TRAUMA E LA RESILIENZA
del 13/12/2014

LA RUOTA DEL CAMBIAMENTO
del 23/09/2014

PSICOLOGIA POSTURALE Dott.ssa Bonato
del 01/08/2014

SPORT E AUTOSTIMA Dott.ssa Bonato
del 24/06/2014

SPORT E BENESSERE, SPORT È BENESSERE- Dott.ssa Bonato
del 30/04/2014

Interviste Esclusive

Rosanna Martin - Campionessa di Corsa
del 19/06/2014