IL VOLTEGGIO A CAVALLO

IL VOLTEGGIO A CAVALLO

UNA DISCIPLINA CHE UNISCE GINNASTICA ARTISTICA ED EQUITAZIONE, VOLTEGGIANDO A CAVALLO

Il volteggio è una specialità della ginnastica artistica.

L’idea di volteggiare rimanda subito ad un senso di libertà, di leggerezza.

Quando poi lo si fa in groppa ad un cavallo, le emozioni vengono amplificate all’ennesima potenza. Chi ama i cavalli, sa cosa si prova accanto a questi straordinari animali, simbolo di eleganza, di bellezza, di libertà… 

Una delle discipline più affascinanti tra gli sport equestri è il volteggio a cavallo, uno sport completo, che unisce la ginnastica artistica all'equitazione. 

Il volteggio a cavallo è una disciplina sportiva equestre di squadra e individuale, che consiste nell'eseguire figure su un cavallo al passo o al galoppo a tempo di musica.

 Questo sport verte nell’esecuzione di esercizi acrobatici e ginnici, da soli o con altri atleti, sulla schiena del cavallo.

Il volteggio a cavallo è suddiviso in varie categorie in base alla difficoltà. Una performance è suddivisa in esercizi "obbligatori" (che tutti gli atleti devono fare), e "liberi" (che ogni volteggiatore può scegliere in base al proprio grado di preparazione).

Nel volteggio a cavallo esistono alcune posizioni, chiamate “figure di base”, come la bandiera, che consiste nel mettersi in ginocchio stendendo una gamba e il suo braccio opposto rimanendo in equilibrio.

Altre figure di base sono il cavaliere, il mulino, lo stendardo…

 Il volteggio a cavallo è uno sport conosciuto soprattutto nei paesi dell'Europa settentrionale, in Germania e Francia. E’ una delle dieci specialità equestri riconosciute dalla Federazione Equestre Internazionale.

A livello italiano lo si può praticare in diversi maneggi affiliati alla FISE, specialmente al nord. Uno di questi si trova a Vigonza, in provincia di Padova. 

Si tratta dell’Associazione ASD Centro Volteggio “I Prati”, una piccola ma dinamica società sportiva senza scopo di lucro, dove si può praticare il volteggio a cavallo immersi nel verde, circondati dalla pace della campagna e dal contatti con cavalli docili e preparati.

Costituita nel 2006, l’associazione opera principalmente nel settore del volteggio a cavallo, insegnando in particolare la ginnastica artistica eseguita sulla schiena del cavallo a bambini e bambine di tutte le età (dai 4 anni in su).

Si parte dalle basi dell’attività ludico-motoria e da esercizi eseguiti a cavallo al passo per i bambini più piccoli, per arrivare poi ad elementi più acrobatici eseguiti col cavallo al galoppo, come si confà a questa disciplina. 

Il volteggiatore e il cavallo sono compagni di squadra. Formano un binomio.

Una lezione dura in genere 90 minuti ed è suddivisa in 4 fasi: 

1) Conoscenza e avvicinamento del cavallo in scuderia;

2) Giochi di riscaldamento motorio;

3) Volteggio;

4) Accudimento finale.

Il volteggio a cavallo non è però soltanto un esercizio fisico sulla groppa di questo magnifico animale.

Questa disciplina tiene infatti soprattutto ad insegnare la cura e il rispetto per i cavalli, premessa indispensabile per la buona riuscita della prestazione agonistica.

Il cavallo, infatti, non è un attrezzo ginnico senza vita, ma un vero e proprio partner di allenamento, e come tale deve essere curato e tenuto in considerazione da tutta la squadra.

Allenandosi insieme, si stimolano il senso del gruppo, il rispetto per il prossimo e la fiducia reciproca. 

L’Associazione ASD Centro Volteggio “I Prati” è affiliata alla FISE (Federazione Italiana Sport Equestri) e alla UISP (Unione Italiana Sport per Tutti): di entrambe condivide i principi fondamentali, ponendo come obiettivi primari l’aggregazione sociale, la fratellanza, la crescita personale e sociale dell’individuo, oltre a quella psichica e fisica.

Il volteggio a cavallo è una disciplina che sviluppa lo spirito di squadra, consolida la fiducia fra i compagni , aiuta a rendere il fisico elastico ed equilibrato e, anche se è uno sport ideale per i ragazzi, può essere praticato anche in età più matura. 

In chiusura, una “chicca” storica: il volteggio a cavallo si fa risalire agli antichi romani.

Secondo quanto afferma Vergetius, il volteggio a cavallo veniva praticato nel Campo di Marte per istruire ed allenare i futuri cavalieri.

Questa disciplina venne successivamente ripresa, specialmente in Francia, nelle scuole di cavalleria, per affinare l’assetto e l’equilibrio dei soldati a cavallo, ottenendo poi la massima espressione nelle evoluzioni degli acrobati nei circhi.

Condividi con i tuoi amici su:  

Articoli del Blog

COME CURARE LE DISTORSIONI
del 03/11/2016

VIAGGIARE IN SALUTE
del 26/07/2016

PAUSE SOSPETTE E DOLORI AL POLPACCIO
del 13/05/2016

I CANNELLI DI ZOLFO
del 21/03/2016

SCHIENA FLESSIBILE ED ELASTICA IN 6 MOSSE
del 04/03/2016

IL SALE COME ASSUMERLO AL MEGLIO
del 16/02/2016

IL BUONUMORE SALE DAI PIEDI
del 23/10/2015

L'ENERGIA TRAVOLGENTE DEL SAMBA FIT
del 14/07/2015

BELLEZZA IN BICICLETTA
del 21/06/2015

TUTTI PAZZI PER IL BEACH TENNIS
del 26/05/2015

IL VIRTUAL TRAINER
del 29/04/2015

COME COMBATTERE IL TORCICOLLO
del 09/04/2015

I FATTORI DI RISCHIO DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI del DOTT. MARIO TRIVELLATO
del 02/04/2015

TUTTI IN FORMA CON IL PILOXING!
del 25/03/2015

IL POTERE CREATIVO E TERAPEUTICO DEL PASSEGGIARE
del 16/03/2015

Eventi

I NOSTRI NAZIONALI DI KICKBOXING E TAEKWONDO
del 29/05/2015

RBREMEDIA TRA GLI SPONSOR DI ALEP
del 11/04/2015

Una vittoria dopo l'altra per il IL NUOVO VOLTO RB 2015
del 10/04/2015

IL CONFLITTO NELLO SPORT E NELLA VITA
del 01/09/2016

IL CAMBIAMENTO...
del 09/07/2016

DOLORI E BLOCCHI EMOTIVI
del 25/11/2015

LO SPORT, IL TRAUMA E LA RESILIENZA
del 13/12/2014

LA RUOTA DEL CAMBIAMENTO
del 23/09/2014

PSICOLOGIA POSTURALE Dott.ssa Bonato
del 01/08/2014

SPORT E AUTOSTIMA Dott.ssa Bonato
del 24/06/2014

SPORT E BENESSERE, SPORT È BENESSERE- Dott.ssa Bonato
del 30/04/2014

Interviste Esclusive

Rosanna Martin - Campionessa di Corsa
del 19/06/2014