CONSIGLI PER UNO STILE DI VITA CORRETTO- Dr. Mario Trivellato

Come ricordo spesso nei miei articoli o in convegni medici, sono moltissimi i fattori di rischio delle malattie cardio-cerebrovascolari, o in generale i livelli di rischio per la nostra salute. Ebbene, ognuno di noi può, in prima persona, ridurre questi insidiosi fattori di rischio attraverso l’adozione di uno stile di vita corretto.

Certo non si può cambiare l’età o il sesso, ma si può smettere di fumare, seguire una sana alimentazione, svolgere una regolare attività fisica…

IL MOVIMENTO È VITA! Dai cambiamenti delle abitudini alimentari, poi, si possono trarre molti benefici. Soprattutto in questo consiste uno stile di vita corretto. Un’alimentazione con meno grassi  può infatti ridurre il livello di colesterolo nel sangue. Usare una minor quantità di sale contribuisce invece a ridurre la pressione sanguigna.

Ecco alcuni consigli per uno stile di vita corretto:

-    mangiare frutta e verdura in grandi quantità; 

-    dare la preferenza a snack con pochi grassi;

-    usare olio extravergine di oliva;

-   ricordarsi che l’olio delle noci contiene un grasso simile all’acido omega-3 dei pesci che ha funzioni protettive per la parete arteriosa, consigliabili quindi per chi ha problemi di colesterolo. Nella dieta equilibrata è consigliabile che il 30% delle calorie sia dato da grassi di origine vegetale.

-    Non aggiungere sale ai cibi;

-    Scegliere tacchino e pesce, no alle carni rosse;

-    Dare la preferenza ai cibi crudi, cotti al forno o al vapore, no ai fritti;

-    Per perdere peso e seguire uno stile di vita corretto, il corpo ha bisogno di bruciare più calorie di quelle che si ingeriscono.

SVOLGERE UNA COSTANTE ATTIVITÀ FISICA  è un ottimo modo per bruciare le calorie e perdere i chili in eccesso. Aiuta inoltre il cuore e i vasi sanguigni a lavorare regolarmente. Per ottenere i risultati migliori, si consiglia di fare attività fisica 3 volte alla settimana e ogni volta per un'ora almeno.

Alcuni suggerimenti, sempre per uno stile di vita corretto:

-    Andare a ballare!
-    Passeggiare è una delle forme di esercizio migliori;
-    Nuotare e/o andare in bicicletta o altri sport adeguati, non competitivi.

Consultare il medico comunque prima di iniziare qualsiasi programma di attività fisica impegnativo.

Seguendo questi consigli, si potrà condurre uno stile di vita corretto, che ci può preservare dal rischio di patologie cardio-cerebrovascolari. Queste, lo ricordiamo, fanno registrare in Italia oltre il 42% dei casi di mortalità. Dobbiamo dunque essere noi per primi ad abbassare i livelli di rischio cercando di vivere in modo sano, attraverso uno stile di vita corretto.

Prof. Mario Trivellato 

Specialista in cardiologia e reumatologia 

Condividi con i tuoi amici su:  

Articoli del Blog

CONTRO L'INTESTINO PIGRO TANTO MOVIMENTO E L'USO DELLE ERBE

COME COMBATTERE IL MAL D'AUTUNNO

COME CURARE LE DISTORSIONI

VIAGGIARE IN SALUTE

PAUSE SOSPETTE E DOLORI AL POLPACCIO

I CANNELLI DI ZOLFO

SCHIENA FLESSIBILE ED ELASTICA IN 6 MOSSE

IL SALE COME ASSUMERLO AL MEGLIO

IL BUONUMORE SALE DAI PIEDI

L'ENERGIA TRAVOLGENTE DEL SAMBA FIT

BELLEZZA IN BICICLETTA

TUTTI PAZZI PER IL BEACH TENNIS

IL VIRTUAL TRAINER

COME COMBATTERE IL TORCICOLLO

I FATTORI DI RISCHIO DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI del DOTT. MARIO TRIVELLATO

Eventi

I NOSTRI NAZIONALI DI KICKBOXING E TAEKWONDO

RBREMEDIA TRA GLI SPONSOR DI ALEP

Una vittoria dopo l'altra per il IL NUOVO VOLTO RB 2015

IL CONFLITTO NELLO SPORT E NELLA VITA

IL CAMBIAMENTO...

DOLORI E BLOCCHI EMOTIVI

LO SPORT, IL TRAUMA E LA RESILIENZA

LA RUOTA DEL CAMBIAMENTO

PSICOLOGIA POSTURALE Dott.ssa Bonato

SPORT E AUTOSTIMA Dott.ssa Bonato

SPORT E BENESSERE, SPORT È BENESSERE- Dott.ssa Bonato

Interviste Esclusive

Rosanna Martin - Campionessa di Corsa