CON IL TRX SUSPENSION TRAINING UN ALLENAMENTO DA SOLDATI!

CON IL TRX SUSPENSION TRAINING UN ALLENAMENTO DA SOLDATI! 

UN ALLENAMENTO  CONOSCIUTO IN TUTTO IL MONDO CHE PERMETTE DI TONIFICARE IL CORPO 

 Certo che nel mondo del fitness la fantasia non manca…

Sul nostro sito stiamo presentando ogni settimana nuovi originali metodi di fitness, un viaggio virtuale in varie forme di training, tutte salutari e coinvolgenti, ma dell’allenamento da soldati non avevamo ancora parlato! 

Rimediamo subito presentando oggi un innovativo strumento e metodo di fitness, il Trx Suspension Traininig, molto comodo da praticare perché non necessita di una palestra attrezzata.

Cominciamo con una breve digressione storica sulle origini del Trx.

Il TRX  Suspension Traininig è nato nei Navi Seals, ovvero le forze speciali della Marina Militare degli Stati Uniti.

I soldati eseguivano con il TRX la maggior parte degli esercizi di addestramento a corpo libero.

Si tratta di un metodo di allenamento ideato da Randy Hetrick, un ex militare appartenente ai Navy Seals, il quale aveva scoperto come, grazie ad un insieme di cinghie e maniglie, fosse possibile mantenersi in forma e migliorare la propria preparazione atletica anche in posti dove non era presente una palestra attrezzata.

Così è nato il cosiddetto “allenamento in sospensione”, conosciuto in tutto il mondo.

Grazie al TRX, è possibile allenare tutto il corpo in modo efficace, ovunque. Il TRX è infatti un sistema di allenamento funzionale, adatto soprattutto per persone con un’efficiente resistenza fisica.

Ci si allena sfruttando al meglio il peso corporeo e la forza di gravità che agisce su di esso.

Grazie all’allenamento col TRX è possibile potenziare forza, equilibrio, coordinazione e capacità propriocettive.

E’ utilissimo anche in casi di riabilitazione motoria.

Il TRX Suspension Traininig è infatti un attrezzo unico, che permette di lavorare sulla forza, sull’equilibrio, sulla resistenza, sulla flessibilità e sui muscoli della postura.

Basta un gancio a cui appenderlo (volendo, anche semplicemente dietro una porta robusta o un ramo di un albero) e si è pronti per iniziare l’allenamento!

Va detto che allenamenti di circa un’ora sono molto dispendiosi da un punto di vista calorico, quindi questo allenamento è ideale, ovviamente se abbinato ad una corretta alimentazione, anche per ridurre il grasso in eccesso.

Tramite l’allenamento in sospensione è possibile tonificare tutto il corpo.

Gli addominali saranno messi alla prova con esercizi molto intensi, così come gli arti inferiori, tramite squat e affondi.

Sarà possibile anche allenare in modo specifico i dorsali, i pettorali, le spalle e le braccia.

A proposito di braccia, vediamo un esercizio specifico col TRX per migliorarne il tono muscolare.

Si afferra saldamente il TRX, si contraggono gli addominali per stabilizzare saldamente il corpo inclinato rispetto al pavimento e si inizia a tirare con forza con i bicipiti. Il corpo si solleva e l’angolo del gomito va a chiudersi. Quando si tira, è importante espirare. Terminata questa fase, si ritorna alla posizione di partenza.

Un allenamento prevede di completare almeno 3 serie da 15 ripetizioni, intervallate da 1 minuto di recupero.

Il TRX rappresenta un ottimo strumento per allenarsi.

Per riuscire ad avere risultati concreti, è importante allenarsi almeno un paio di volte a settimana, per circa 50-60 minuti.

Bando alla pigrizia dunque! La costanza, nel fitness, viene sempre premiata.

Il modo migliore per allenarsi è questo: iniziare sempre l’allenamento con 5-10 minuti di esercizi di mobilità articolare, per riscaldare le articolazioni che interverranno durante l’allenamento e terminare la seduta con 5-10 minuti di stretching, al fine di favorire il recupero muscolare.

Per chi non ha voglia o tempo di andare in palestra, dunque, non ci sono più scuse per evitare un costante esercizio fisico: basta procurarsi questo innovativo strumento, il TRX Suspension Traininig, per ottenere una forma fisica invidiabile!

Potete acquistare il TRX SUSPENSION TRAINING nei migliori negozi di articoli sportivi 

Condividi con i tuoi amici su:  

Articoli del Blog

CONTRO L'INTESTINO PIGRO TANTO MOVIMENTO E L'USO DELLE ERBE
del 15/03/2018

COME CURARE LE DISTORSIONI
del 03/11/2016

VIAGGIARE IN SALUTE
del 26/07/2016

PAUSE SOSPETTE E DOLORI AL POLPACCIO
del 13/05/2016

I CANNELLI DI ZOLFO
del 21/03/2016

SCHIENA FLESSIBILE ED ELASTICA IN 6 MOSSE
del 04/03/2016

IL SALE COME ASSUMERLO AL MEGLIO
del 16/02/2016

IL BUONUMORE SALE DAI PIEDI
del 23/10/2015

L'ENERGIA TRAVOLGENTE DEL SAMBA FIT
del 14/07/2015

BELLEZZA IN BICICLETTA
del 21/06/2015

TUTTI PAZZI PER IL BEACH TENNIS
del 26/05/2015

IL VIRTUAL TRAINER
del 29/04/2015

COME COMBATTERE IL TORCICOLLO
del 09/04/2015

I FATTORI DI RISCHIO DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI del DOTT. MARIO TRIVELLATO
del 02/04/2015

TUTTI IN FORMA CON IL PILOXING!
del 25/03/2015

Eventi

I NOSTRI NAZIONALI DI KICKBOXING E TAEKWONDO
del 29/05/2015

RBREMEDIA TRA GLI SPONSOR DI ALEP
del 11/04/2015

Una vittoria dopo l'altra per il IL NUOVO VOLTO RB 2015
del 10/04/2015

IL CONFLITTO NELLO SPORT E NELLA VITA
del 01/09/2016

IL CAMBIAMENTO...
del 09/07/2016

DOLORI E BLOCCHI EMOTIVI
del 25/11/2015

LO SPORT, IL TRAUMA E LA RESILIENZA
del 13/12/2014

LA RUOTA DEL CAMBIAMENTO
del 23/09/2014

PSICOLOGIA POSTURALE Dott.ssa Bonato
del 01/08/2014

SPORT E AUTOSTIMA Dott.ssa Bonato
del 24/06/2014

SPORT E BENESSERE, SPORT È BENESSERE- Dott.ssa Bonato
del 30/04/2014

Interviste Esclusive

Rosanna Martin - Campionessa di Corsa
del 19/06/2014